la staffetta della vita uau magazine
Cultura

MESTIERI | Mostra fotografica di Stefano Di Cecio

Stefano Di Cecio

Oggi 8 marzo, presso la libreria “Cino” a Pistoia ( mappa), si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “Mestieri” di Stefano Di Cecio, che rimarrà ivi esposta fino al 9 aprile 2019.

“La mostra mette in luce con immagini persone e mestieri che per loro stessa natura (artigiani, piccoli commercianti etc.) stanno pian piano scomparendo dal nostro vivere quotidiano. A Pistoia, piccola città, i cambiamenti dovuti alla globalizzazione e digitalizzazione sono più lenti, ma inesorabili. Certe attività sono talmente familiari che ci se ne accorge solo quando non ci sono più. Questa mostra è un umile omaggio a loro.

Le fotografie sono realizzate con una macchina a pellicola, una Rolleiflex: un solo scatto, uno solo e non le centinaia che sarebbe stato possibile scattare con una fotocamera digitale o uno smartphone”.

 

“Fotografo o fotoamatore? Ancora non lo so, mi piace giocare con le immagini, questo sì, utilizzarle per raccontare storie. La mia è solo una grande passione che provo non solo quando uso qualsiasi cosa possa riprodurre delle immagini, ma anche nell’osservare ed apprezzare il lavoro di altri. La vita che ci circonda appare così diversa e multiforme, vale la pena soffermarsi, apprezzare le piccole cose che ci circondano, riflettere su questa continua giostra del dover apparire per forza,in questa continua gara a chi “sconvolge” di più. Ho cominciato a fotografare molto presto, da bambino avevo una “Diana”, con cui mi divertivo moltissimo, poi, per la Comunione, mi regalarono una Kodak Instamatic 55X. Per entrare in possesso della prima reflex della mia vita, una Pentax K1000, ho trascorso i tre mesi di vacanza del Liceo a lavorare, e finalmente sono riuscito ad avere denaro sufficiente per comprarla, chiaramente usata.

Da allora non ho mai smesso, con periodi più o meno proficui in base alla voglia ed alle altre necessità della vita. Sono passato al digitale senza grossi traumi, una foto può essere bella indipendentemente da con che cosa la si scatta. Non sono sicuramente un “manierista”, fotografo di tutto, ritratti, luoghi, situazioni, oggetti, con l’unico intento di tentare di trasmettere le emozioni che provo quando decido di premere il pulsante di scatto”.
Stefano Di Cecio

Stefano Di Cecio

 

Iscriviti alla Newsletter

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato con le ultime pubblicazioni!

 

Sending
User Review
4 (1 vote)