la staffetta della vita uau magazine
Cultura

Museo Mart di Rovereto ospita la grande mostra “Giovanni Boldini, Il piacere”

museo mart
avatar
Scritto da Irene Pagnini

Si aprirà a breve la mostra “evento 2020-2021”, la cui apertura era prevista per novembre, al Museo Mart di Rovereto, che ospita la grande mostra “Giovanni Boldini, Il piacere”, quale evento celebrativo del novantesimo anno dalla morte dell’artista, avvenuta nel 1931.

L’iniziativa – promossa da Mart, dalla Città di Ferrara, dalla Fondazione Ferrara Arte e dal Museo Giovanni Boldini di Ferrara, sotto l’egida del Comitato di studio per le celebrazioni del novantesimo anno dalla morte di Giovanni Boldini – riunisce oltre centosettanta opere, provenienti dal segreto delle più importanti collezioni private e dai principali musei italiani, come il Museo Boldini di Ferrara, gli Uffizi, Palazzo Pitti, Capodimonte, GNAM di Roma, le GAM di Torino, Milano, Palermo, Piacenza, Il Museoarchives Giovanni Boldini Macchiaioli di Pistoia, Gallerie d’Italia di Milano, Museo d’arte contemporanea di Rivoli, Camera dei deputati, Musei civici di Pavia, la Fondazione Cavallini Sgarbi e la Fondazione Sorgente Group.

La rassegna, nata da un’idea di Vittorio Sgarbi e curata da Tiziano Panconi (massimo esperto dell’artista, presidente del Museoarchives Giovanni Boldini Macchiaioli di Pistoia) e Beatrice Avanzi (curatrice del Mart, ex d’Orsay), aprirà dopo quasi un anno di preparativi, offrendo una selezione di opere altamente rappresentativa dell’intero percorso artistico del grande maestro italo francese, a partire dagli anni della formazione a Ferrara, proseguendo nel viaggio dell’arte e della vita, attraverso il periodo fiorentino durante il quale lavorava con i Macchiaioli, fino al definitivo trasferimento a Parigi, dove visse sessant’anni.

museo mart

Catalogo a cura di Tiziano Panconi e Beatrice Avanzi, con introduzione di Vittorio Sgarbi e contributi critici di Pietro Di Natale, Elena Di Raddo, Leonardo Ghiglia, Giordano Bruno Guerri, Leo Lecci, Marina Mattei, Gioia Mori, Lucio Scardino, schede bibliografiche di Vittoria Meoni e apparati di Ilaria Cimonetti.

museo mart

Il Comitato di studio per le celebrazioni del novantesimo anno dalla morte di Giovanni Boldini, composto da studiosi di chiara fama, è presieduto dallo stesso Sgarbi e diretto da Tiziano PanconiNe fanno parte Beatrice Avanzi (Mart, Rovereto), Loredana Angiolino (Università La Sapienza, Roma), Maria Teresa Benedetti, Pietro Di Natale (Direttore Fondazione Ferrara Arte), Almerinda Di Benedetto (Università Luigi Vanvitelli, Napoli), Elena Di Raddo (Università La Cattolica, Milano), Leo Lecci (Università di Genova), Marina Mattei (Direttrice Museo Barracco, Roma e Università Link Campus, Roma), Gioia Mori (Accademia di Belle Arti, Roma) e Lucio Scardino.

Vi aspettiamo il prossimo Lunedì sulla nostra pagina Facebook alle ore 14.00 in Diretta LIVE con Vittorio Sgarbi e Tiziano Panconi.
mart museo sgarbi irene pagnini tiziano panconi boldini
Sending
User Review
0 (0 votes)

Scrivi un commento