la staffetta della vita uau magazine
Cultura

Novità del Serravalle Rock 2019

Serravalle Rock
avatar
Scritto da Irene Pagnini

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Serravalle Pistoiese è felice di annunciare i primi headliner stranieri che si esibiranno durante la quarta edizione di Serravalle Rock (dal 26 al 28 Luglio).

Dopo il successo degli islandesi Vök e degli svedesi Priest, la rassegna musicale per formazioni emergenti prosegue nella sua tradizione puntando su un’entità sonora unica e originale.

Si tratta degli Holy Nothing! Il trio portoghese può vantare un suono elettronico, sperimentale e potente. La loro missione è esplorare l’imprevedibilità di tutto ciò che un laboratorio pieno di synth, sequencer e groovebox può generare.

Non usano computer ma soltanto strumentazione analogica, al fine di esprimere un’estetica profondamente organica, e dal vivo hanno la capacità di trascinare il pubblico e spingerlo sul serio in un’altra dimensione, tra visual oniriche, retaggi industriali (‘Rely On’) e ritmi tropicali (‘Cumbia’).

Dopo il mini ‘Boundaries’ e lo straordinario debutto su lunga distanza ‘Hypertext’, hanno collaborato con i brasiliani BaianaSystem per ‘Plural’, l’anticipazione del secondo full lenght che si intitolerà ‘Plural Real Animal’ e verrà pubblicato a breve. L’album sarà presentato, nella sua interezza, in esclusiva per Serravalle Rock!

Gli Holy Nothing sono stati protagonisti a manifestazioni di carattere internazionale come SXSW, Iceland Airwaves, Primavera Sound e Eurosonic, lasciando il segno per la singolarità della proposta e l’energia delle performance. L’appuntamento è per Venerdì 26 Luglio presso la Rocca di Castruccio a Serravalle Paese.

Gli Holy Nothing sono Pedro Rodrigues (voce, groovebox), Samuel Gonçalves (basso, chitarra, drum pad) e Nelson Silva (synths, drum pad).

Evento Facebook
Serravalle Rock

Holy Nothing

Serravalle Rock è sempre più internazionale. Oltre ai portoghesi Holy Nothing, il festival, giunto alla quarta edizione, ospiterà un’altra tra le più avvincenti realtà estere indipendenti del momento.

Gli headliner della terza serata saranno infatti gli Isolated Youth! Gli svedesi fondono il post-punk di inizio anni ‘80, un’immagine oscura ed una voce fantastica che rimanda a quelle di Matthew Bellamy dei Muse, Brian Molko dei Placebo e Paul Bee Hampshire dei Getting The Fear.

Il loro EP di esordio, ‘Warfare’, è uscito per la Fabrika Records di Kælan Mikla e Lebanon Hanover ed è stato promosso con i video di ‘Safety’ e ‘Oath’, rispettivamente diretti da Jörgen Brennicke e Andreas Geidemark.

Gli Isolated Youth saliranno sul palco della Rocca di Castruccio Domenica 28 Luglio!

Serravalle Rock

Isolated Youth

Oltre a passare da due a tre giorni, quest’anno Serravalle Rock ha un’altra importante novità.

In occasione del festival uscirà difatti il primo volume di una compilation, edita da Vrec, che raccoglierà le più interessanti proposte musicali che si sono avvicendate sul palco della Rocca di Castruccio nel corso delle varie edizioni.

Al suo interno troverete tra gli altri Platonick Dive, Piqued Jacks, Holy Nothing, Priest e The Bankrobber. Nei prossimi giorni verrà annunciata la scaletta completa e non mancheranno le sorprese.

Evento Facebook
Sending
User Review
0 (0 votes)