la staffetta della vita uau magazine
A tu per tu Toscana

Roberto Bardi: “Indomabile, ruvida, “Rubestica” questa per me è Pistoia!”

A tu per tu con il Candidato Sindaco del Partito Comunista Roberto Bardi.

A cura di Filippo Basetti

Pistoia. 12 Giugno 2022. Elezioni Amministrative. Ci dice il suo luogo del cuore?

Non ho un luogo del cuore preciso, parliamo piuttosto di una zona. Mi sento a casa in tutta la parte collinare della nostra città che da Capostrada guarda verso il confine con l’Emilia Romagna. I luoghi dove sono nato e cresciuto, dove mi sono allenato negli anni di agonismo in bicicletta, i luoghi dove i Partigiani hanno resistito pagando spesso con la propria vita. Sono quelli i miei luoghi del cuore.

partito comunista
Roberto Bardi – Candidato per il Partito Comunista

Il personaggio “illustre” di Pistoia in cui più si riconosce o le piace di più

Mi verrebbe da dire (anche se non conosco quali fossero le sue posizioni politiche) Loretto Petrucci. Osò sfidare Coppi (che ritengo il più grande di tutti i tempi, sia ben chiaro) e per questo pagò terminando la sua carriera anzitempo ed in disparte nonostante avesse vinto due Milano-Sanremo. Oltretutto bisogna dargli atto che è stato l’ultimo ad aver creduto nella Firenze-Pistoia, la corsa in linea più antica al Mondo, dopo la sua morte il silenzio.

Un fatto accaduto a Pistoia che più si ricorda

Non dimenticherò mai come diventava bella la nostra città nei giorni del “Pistoia Blues”, quello vero, non la farsa che vediamo adesso.

Le giunte comunali degli ultimi 15 anni hanno ridotto un festival musicale di caratura internazionale in una banale rassegna musicale di bassa lega.

Se Pistoia fosse uno stato d’animo o un sentimento, quale sarebbe per lei?

Indomabile, ruvida, “Rubestica” da sempre, questa è Pistoia. Basta leggerne la storia e si capisce subito che i Pistoiesi non si sono mai piegati ai despoti e ai tiranni che hanno provato a piegarla, speriamo che in queste elezioni i pistoiesi possano riscoprire la loro vera indole, oggi purtroppo ci siamo tutti un pò adagiati.

Se lei fosse una parola, quale sarebbe?

Resistente, non solo per la passione e l’ammirazione per i Partigiani e la Resistenza, ma anche e soprattutto perchè credo di avere ottime capacità di resistere ai problemi che mi arrivano addosso quando cerco di raggiungere un obiettivo. Il ciclismo mi ha insegnato a resistere su tutti i terreni, ed io ho riportato questo insegnamento nella vita di tutti i giorni.

Per approfondimenti su Roberto Bardi

www.facebook.com/robertobillo.bardi

Sending
User Review
0 (0 votes)