uau music

“Pasqua per la ripartenza” gemellaggio musicale per gli alluvionati

avatar
Scritto da Daria Derakhshan

“Un’iniziativa che mostra il grande senso di solidarietà e di fratellanza che caratterizza Toscana ed Emilia Romagna – dichiara Eugenio Giani – l’abbraccio simbolico di due regioni che rappresentano, anche dal punto di vista geografico, il ‘cuore’ della penisola italiana.” Pasqua per la ripartenza si terrà al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio lunedì 1 aprile ore 20.30.

La pluripremiata cantautrice Dolcenera, la cantautrice Roberta Di Lorenzo, il cantautore fiorentino Lorenzo Baglioni, il pianista Franco Fasano, gli storici Peppe Voltarelli, Edoardo De Angelis ed Enrico Capuano, la giovanissima Scarlet Deange, la band Fratelli&Margherita, usciti questa settimana con il singolo Margherita e i suoi Fratelli cantato con Cisco, già leader dei Modena City Ramblers, e la scoperta di X Factor Nevruz prodotto da Elio & Le Storie Tese: saranno loro i protagonisti di “Pasqua per la ripartenza”, il concerto con ingresso a offerta libera organizzato dal MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, da un’idea di Giordano Sangiorgi e in gemellaggio con il comune romagnolo di Tredozio per gli alluvionati dell’Emilia Romagna e della Toscana.

L’occasione nasce per tenere alta l’attenzione sui territori colpiti dall’alluvione rafforzando attraverso un “gemellaggio musicale” la solidarietà tra le popolazioni colpite. La manifestazione, i cui proventi saranno devoluti in beneficenza, gode del patrocinio della Regione Emilia – Romagna e della Regione Toscana. Le attività del Teatro dante Carlo Monni sono a cura di FondazioneAccademia dei Perseveranti con la collaborazione e il sostegno di Regione Toscana, Comune di Campi Bisenzio, Chiantibanca, Unicoop Firenze Un’iniziativa che mostra il grande senso di solidarietà e di fratellanza che caratterizza Toscana ed Emilia Romagna – dichiara Eugenio Giani – l’abbraccio simbolico di due regioni che rappresentano, anche dal punto di vista geografico, il ‘cuore’ della penisola italiana. Queste Regioni sorelle sono state colpite da due alluvioni devastanti a pochi mesi di distanza e hanno deciso di sostenere i cittadini danneggiati anche attraverso la musica, con un evento significativo e ‘condiviso’. Dunque due concerti gemelli, o quasi, che si terranno in occasione delle festività pasquali a Tredozio e Campi Bisenzio, Comuni simbolo degli eventi alluvionali. Invito più persone possibile a partecipare e contribuire alla raccolta fondi e ringrazio gli organizzatori e la regione Emilia Romagna, che con noi ha sostenuto questa bella iniziativa”.

Pasqua per la ripartenza “gemellaggio musicale” per tenere alta l’attenzione sui territori colpiti dall’alluvione in Toscana e Emilia Romagna

“Ringrazio profondamente MEI e tutti gli organizzatori per questo evento straordinario – aggiunge il sindaco di Campi Bisenzio Andrea Tagliaferri – che porterà due giorni di musica dal vivo a Tredozio e a Campi Bisenzio. Questa iniziativa non solo offrirà un’opportunità unica di godere della bellezza della musica dal vivo, ma sarà anche un momento di solidarietà e sostegno per le popolazioni romagnola e toscana colpite dagli eventi alluvionali. Attraverso il gemellaggio musicale tra le nostre due regioni, vogliamo dimostrare che la musica può essere un potente veicolo di unione e solidarietà. Invito calorosamente tutti i nostri concittadini a partecipare a questo evento speciale e a contribuire con la propria presenza e il proprio sostegno alla raccolta fondi per coloro che sono stati colpiti dall’evento alluvionale. La partecipazione di ogni singolo cittadino farà la differenza e dimostrerà il vero spirito di comunità che caratterizza la nostra
regione. Vi aspetto numerosi per una serata indimenticabile di musica e solidarietà”.

Pasqua per la ripartenza “gemellaggio musicale” per tenere alta l’attenzione sui territori colpiti dall’alluvione in Toscana e Emilia Romagna

E ancora Giordano Sangiorgi, ideatore del MEI “Si tratta di un’iniziativa di solidarietà musicale di grande rilievo, che tiene accesi i riflettori su due realtà tragicamente alluvionate che ancora oggi necessitano di grande attenzione e sostegni per la ripartenza, e lo fa in un grande clima di sinergia tra i territori, le città e le regioni colpite da queste tragedie che devono essere evitate. Grazie alla collaborazione tra gli enti e i partner dell’iniziativa, ma soprattuto alla grande spinta solidaristica degli artisti della scena musicale indipendente ed emergente da sempre in prima linea quando si tratta di eventi di solidarietà”.

INFO su Pasqua per la ripartenza Teatrodante Carlo Monni piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Fi) biglietteria@teatrodante.it www.teatrodante.it

Sending
User Review
0 (0 votes)