la staffetta della vita uau magazine
Cultura

Diventiamo contagiosi. Contagiosi di pace.

avatar
Scritto da Sara Pellegrini

Come diventare contagiosi di pace e speranza? Non vogliamo parlare di guerra ma di grande sonno della ragione: ciò di cui siamo pervasi è una paura costante per noi e per chi ci sta intorno. Passiamo una vita a costruire con fatica e costanza il nostro futuro e ora assomiglia a un castello di carta minacciato da una forte raffica di vento.

Grande è la nostra impotenza davanti le notizie a proposito della guerra in Ucraina e l’unica arma che abbiamo è quella della solidarietà che ci fa sentire uniti contro un qualcosa che non vogliamo e non conosciamo: la violenza non può vincere. Non di nuovo. Ma come diventiamo contagiosi di pace?

Dobbiamo farlo! Lo dobbiamo a chi è morto per costruire il mondo libero in cui viviamo. Lo dobbiamo ai nostri figli perchè il loro sia un futuro di pace. Lo dobbiamo a noi che resistiamo per esistere. Quello che possiamo fare concretamente è esserci. In una maglia donata. In un sorriso offerto. In un minuto dedicato. In un pensiero positivo. Siamo tante gocce di pioggia che singolarmente cadono ma se si uniscono smuovono una mareggiata. Uniti si può. Una mano al cielo per esserci, un cuore blu e giallo per essere umani.

Allora diventiamo contagiosi. Contagiosi di pace! 

E tu parteciperai al nostro progetto? Se decidi di farlo non dimenticare di aggiungere gli Hashtag

#hands4Peace #StopWar #nowar #supportukraine #stopviolence #ucraina #ukraine #stopviolence #prayforukraine #togetherforukraine #peace #standingupforpeace #uauoftheday #uaumagazine

Sending
User Review
0 (0 votes)