Cultura

Florence Tattoo Convention 2023

avatar
Scritto da Daria Derakhshan

L’attesa è finita: la Florence Tattoo Convention tornerà ad animare la storica Fortezza Da Basso nei giorni 1/2/3 Dicembre 2023. Più di 300 tatuatori di fama mondiale faranno vibrare all’unisono le loro macchinette per celebrare il ritorno dell’evento che ti segna la pelle. Da segnalare la partecipazione di Cristian Casas, tatuatore di fama mondiale, Villapando dagli States, Donkoke maestro chicano messicano e le colleghe spagnole Pina Pain e Amayra, Xoil tatuage dalla Francia e gli alfieri italiani Davide Andreoli, Marco Galdo, Morg Armeni, e Diamante Murru.

Florence Tattoo Convention

Rimarchevole la partecipazione di maestri tatuatori che utilizzano antichi strumenti tradizionali come Samuel Olman e Sanya per la tecnica tradizionale olmeca messicana, Kensho the II e Ryugendo, per il tebori giapponese, Herpianto Hendra della comunità tribale Dayak del Borneo, il filippino Elle Mana Festin e gli italiani Kila, con handpoke nordico,e Jona per il tatuaggio religioso lauretano. Forte del successo consolidato nelle precedenti edizioni anche quest’anno l’area espositiva della Florence Tattoo Convention proporrà un’accurata selezione di opere.

Florence Tattoo Convention

Interessante novità la sezione fotografica con la ricerca del giornalista francese Pascal Bagot che ripropone le immagini del criminologo Akimitsu Takagi (1920-1995), la collezione di tattoo memorabilia antichi e vintage di Trad Tattoo e la serie di dipinti del maestro Stef Bastiàn, diventata un libro pubblicato a Los Angeles da Raking Light Projects, sull’inferno dantesco rappresentato secondo l’estetica del tatuaggio tradizionale. Da segnalare le conferenze che si svolgeranno sul main stage, tra cui quella introdotta dalla Dott Ssa Leticia Molera Vasquez che presenterà una prospettiva su rituale del tatuaggio, pratiche ancestrali e iniziazione femminile, e quella di Costanza Brogi sulle antiche leggende tramandate sapientemente sulla pelle dall’antico tatuaggio Horimono nonché il workshop sull’acquerello condotto da Stef Bastiàn.

Grande novità di questa edizione è la direzione artistica delle serate affidata ad etichette italiane indipendenti. WormHoleDeath, Overdrive e Grandine records e Dio Drone promuoveranno i loro Festival generando un gradito evento nell’evento.
E se viene fame? Un’ area food truck decisamente non convenzionale sarà in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Scaldate i motori, la Florence Tattoo Convention è tornata.

www.florencetattooconvention.com | info@florencetattooconvention.com
Orari di apertura al pubblico Venerdì 1 Dicembre ore 12.00 – 23.00, Sabato 2 Dicembre ore 12.00 – 23.00. Domenica 3 Dicembre ore 12.00 – 21.00

Sending
User Review
0 (0 votes)