Cult - ura

Guido Harari. Incontri. 50 anni di fotografie e racconti

avatar
Scritto da Daria Derakhshan

La Fondazione Ferrara Arte e il Servizio Musei d’Arte del Comune di Ferrara presentano la grande mostra antologica dedicata a Guido Harari, un suggestivo percorso espositivo allestito nelle sale di Palazzo dei Diamanti con oltre 300 fotografie, installazioni e filmati originali, proiezioni e incursioni musicali, un set fotografico e incontri con l’autore.

Guido Harari. Incontri. 50 anni di fotografie e racconti

La mostra, organizzata con Rjma Progetti culturali e Wall Of Sound Gallery, ripercorre  tutte le fasi della eclettica carriera di Guido Harari: dagli esordi in ambito musicale come fotografo e giornalista, alle numerose copertine di dischi per artisti come Fabrizio De André, Bob Dylan, Vasco Rossi, Kate Bush, Paolo Conte, Lou Reed, Frank Zappa, fino all’affermazione di un lavoro che nel tempo è rimbalzato da un genere all’altro – editoria, pubblicità, moda, reportage – privilegiando sempre il ritratto come racconto intimo degli incontri con le maggiori personalità del suo tempo.

Il percorso espositivo prende le mosse dagli anni Settanta, quando Harari, ancora adolescente, inizia a coniugare le sue due grandi passioni: la musica e la fotografia.Immagini e sequenze inedite, insieme a filmati d’epoca di backstage, video interviste, il documentario di Sky Arte a lui dedicato e l’audio guida con la voce narrante dello stesso Harari conducono il visitatore nel cuore del suo processo creativo.

Guido Harari. Incontri. 50 anni di fotografie e racconti

Guido Harari

Ispirato dai grandi fotografi di rock e jazz degli anni Cinquanta e Sessanta, Guido Harari si è affermato nei primi Settanta come fotografo e giornalista musicale. Nel tempo ha esplorato e approfondito anche il reportage, il ritratto istituzionale, la pubblicità, la moda e il design dei propri libri. Numerose le copertine di dischi firmate per artisti internazionali come Kate Bush, David Crosby, Bob Dylan, B.B. King, Ute Lemper, Paul McCartney, Michael Nyman, Lou Reed, Simple Minds e Frank Zappa, oltre ai lavori per Dire Straits, Duran Duran, Peter Gabriel, Pat Metheny, Santana e altri ancora.

Palazzo dei Diamanti / Ferrara, visitabile fino al 1 ottobre 2023

Aperto tutti i giorni , dalle 11.00 alle 20.00

Info www.palazzodiamanti.it

Sending
User Review
0 (0 votes)