la staffetta della vita uau magazine
Cultura

Passione e perseveranza: nulla accade se non è preceduto da un sogno!

avatar
Scritto da Irene Pagnini

Si è svolto ieri a partire dalle ore 10.00 “La Staffetta della Vita” presso Parco di Viale Giotto (Grosseto), l’evento nazionale rientrante nel Campionato Nazionale ASI “STAFFETTA IN PIAZZA” e si è concluso con la premiazione dei partecipanti che si sono distinti nel corso della gara: prima classificata “Nissolino” di Roma e a seguire “Fiamma” di Catanzaro.

Quest’anno la seconda edizione si è svolta con una novità: la società dell’Academy Isupersportivi di Milano è stata presente con una squadra di ragazzi speciali tra cui alcuni portatori di disturbo neurobiologico legato all’autismo, e sindrome di Turner.

Nissolino di Roma

“Un successo enorme di partecipazione di uomini e donne insieme a un Under 14 e un Over 51, questo per lo spirito stesso dell’iniziativa che vede coinvolte persone di tutte le età! A essere percorso, infatti, tramite lo sport, è tutto l’arco della vita!” così ha commentato ai microfoni dei giornalisti Marco Pietrogiacomi, ideatore e organizzatore dell’evento.

Nissolino di Roma
In foto Marco Pietrogiacomi ideatore e organizzatore
staffetta della vita grosseto irene pagnini sara minozzi

Sono stati l’Assessore al Sociale Sara Minozzi, l’Assessore allo sport e neo Deputato Fabrizio Rossi, il Senatore Manuel Vescovi Responsabile settore ASI PROGETTI SPECIALI che hanno voluto personalmente presiedere alla gara intervenendo come istituzioni.

“Grosseto apprezza da sempre il fatto che gli spazi pubblici vengano animati da eventi legati allo sport che portano grande valore sociale ed è così che la città ha risposto, con entusiasmo: è questa la città che vogliamo, una città viva, alla quale da questo punto di vista stiamo lavorando ormai da anni per lo sport e il sociale, e infatti se ne vedono i frutti” ha commentato l’Onorevole Rossi.

Ha aggiunto Manuel Vescovi “In politica per far grande un Paese andrebbero applicati i valori dello sport, merito, passione, perseveranza, competizione. Nulla accade se non è preceduto da un sogno. Oggi avete dimostrato Tenacia, Passione e Gioco di Squadra. Questo mi sento di dire ai ragazzi che ho visto oggi a qui Grosseto!”

Ufficio Stampa di Irene Pagnini | Ph Filippo Caramelli

Sending
User Review
0 (0 votes)