Cult - ura

Premio alla carriera per Daniele Cornacchia Chef

Chef Daniele Cornacchia
avatar
Scritto da Irene Pagnini

Venezia certifica una nuova eccellenza italiana per la nostra Toscana. Nella mattinata di venerdì 23 giugno 2023, nel palazzo della Regione Veneto lo Chef Daniele Cornacchia, già pluripremiato in numerose occasioni, ha ricevuto il collare e la spilla del “Gran Premio Internazionale di Venezia” rappresentato dal “Start chef lion golden”, il prestigioso premio riconosciuto a livello mondiale, che dal 1940 premia le arti e l’imprenditoria.

Si tratta del primo riconoscimento così importante assegnato ad uno chef toscano, facente parte della Ass. Unione regionale Cuochi Toscani. 

Il Gran Premio Internazionale di Venezia è un prestigioso e storico riconoscimento per chi ha eccelso nella sua attività professionale, per meriti e qualità emerse. Targhe, collari dedicati, pergamene, leoni d’oro e argento sempre con il simbolo della città: il “Leone d’Oro” che da sempre simboleggia Venezia e la Repubblica Serenissima. Raffigurato come Leone alato, non tutti sanno che è la raffigurazione dell’evangelista San Marco, la cui salma fu portata a Venezia da due mercanti veneziani da Alessandria d’Egitto.

Il prestigioso riconoscimento è nato come Gran Premio Internazionale di Venezia alla fine degli anni ’40; in seguito è divenuto Leone d’Oro proprio per dare ancora più evidenza al lustro e all’importanza del premio stesso. Nel 2007 è stato istituito il Comitato del Gran Premio Internazionale di Venezia con presidente il dott. Sileno Candelaresi, coadiuvato dalla Conduttrice Luz Adriana Sarcinelli e dalla Coordinatrice Nazionale ed Estera di STAR CHEF LION GOLDEN D.ssa Tina Bianco, parte del comitato da 5 anni, con nomina di Cavaliere.

Chef Daniele Cornacchia

In presenza di nomi di alto spessore come “lo chef del cioccolato” Ernst Knam, il mondo della tv Gianfranco Sciscione, il campione italiano Aldo Montano, il Magistrato Catello Maresca, il dott. Nicola Gratteri, il giornalista Alfonso Signorini e potremmo continuare con diversi imprenditori nazionali, a cui sono stati assegnati questi riconoscimenti, anche Daniele Cornacchia viene premiato per rappresentare il suo mondo: quello della cucina. Un mondo in continua evoluzione e di interesse globale. Un mondo importante che lo Chef Cornacchia porta ovunque sia possibile. 

“È sicuramente un premio prestigioso che arriva dopo anni di sacrifici a livello professionale. Dedico questo premio in primis alla mia fidanzata che sempre mi supporta, a tutte le persone che ho accanto e che hanno sempre creduto nelle mie potenzialità, come l’Unione regionale Cuochi, e alla mia famiglia – afferma Cornacchia – Lo “Star chef lion golden” mi gratifica particolarmente perchè corona la mia carriera professionale, talvolta molto faticosa, ma ricca di soddisfazioni. Sono fiero e onorato di aver ricevuto un premio così importante, che mi ha emozionato perché, ogni anno, viene assegnato a importanti personaggi della cultura italiana”.

Comunicato ricevuto da Antonella Gramigna Giornalista e SMM 

Sending
User Review
0 (0 votes)