uau music

Un uomo, il suo divano e la sua chitarra

avatar
Scritto da Daria Derakhshan

ALEX BRITTI SI RACCONTA  CON IL SUO TOUR SUL DIVANO 

Il 19 dicembre Alex Britti si è esibito al Teatro Puccini di Firenze senza grandi effetti scenici su un palco minimal, una serie di lampade di diverso stile, un grande divano in pelle marrone e i suoi strumenti musicali. 

Reduce dalla pubblicazione della sua autobiografia Una vita con la chitarra in spalla nel 2021 e l’uscita del suo primo album interamente strumentale, Mojo, Britti ha suonato e cantato comodo sul suo divano per oltre due ore insieme alle sue inseparabili chitarre, per il suo “Tour sul Divano”

L’artista per questa serie di concerti in teatro ha optato per un ambiente intimo quasi familiare raccontandosi con la sua musica.

Ho sempre cercato di andare dove non vanno gli altri

Il cantautore romano ha suonato e arrangiato vecchi successi e nuovi pezzi cari al suo pubblico, mettendosi a nudo di fronte alla platea entusiasta. 

Alex Britti tour sul divano

Confidandosi proprio come una semplice chiacchierata al bar tra amici dei suoi inizi carriera e raccontando aneddoti inediti a lui cari.

Senza giri di parole senza tante costruzioni, si è potuto apprezzare una performance significativa di un uomo, il suo divano e la sua chitarra.

Alex Britti tour sul divano

Alex Britti  è un cantautore e chitarrista romano.

Diciassettenne, fonda il primo gruppo di genere blues ed inizia a lavorare nei locali romani ed a collaborare con musicisti stranieri in Italia, da Louisiana Red a Buddy Miles e Billy Preston , fino alla tournée europea con Rosa King. Nel 1992 esce un primo album con la Fonit Cetra, intitolato semplicemente Alex Britti. Il successo presso il grande pubblico arriva nell’estate del 1998, quando il suo singolo «Solo una volta (o tutta la vita)» è balzato al primo posto delle classifiche italiane.

Nell’ottobre del 1998 ha pubblicato l’album It.Pop che ha venduto piú di trecentomila copie.

Alex Britti tour sul divano

Nel 1999 è approdato al Festival di Sanremo vincendo nella categoria Nuove Proposte con la canzone «Oggi sono io», che qualche anno dopo è stata incisa anche da Mina.

Nel 2000 ha pubblicato il suo secondo album, La vasca, ed i suoi due singoli «Una su 1.000.000» e «La vasca» lo hanno portato di nuovo ai primi posti delle classifiche.

PH. SIMONE CHELUCCI @SIMONE.CI

Sending
User Review
0 (0 votes)