uau music

Kurt Vile and The Violators, Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri

avatar
Scritto da Daria Derakhshan

Off Tune Festival è il progetto a cura di A-live, Santa Valvola Records e Ass. South Park, con la collaborazione e il contributo del Comune di Prato e Officina Giovani. La vocazione di Off Tune Festival è quella di far cambiare frequenza alla città, per esporla alla sua industriosità culturale e la sua tradizionale sensibilità verso le sonorità più alternative. 

Segue il nostro reportage con fotografie a cura di Simone Chelucci

Santa Valvola Records Off Tune Festival

Headliner della serata del primo luglio, è stato Kurt Vile: “L’inestinguibile hitmaker di Philly” come ama scherzosamente definirsi lui stesso. Icona dell’alt-folk e dello psych-pop originario di Philadelphia, il suo sound si è distinto ed evoluto nel corso della sua discografia, si è esibito affiancato dai The Violators, portando al  pubblico  il suo ultimo l’album “watch my moves”, un progetto ricco di collaborazioni eccellenti dalle atmosfere oniriche e slanci radiosi.

Santa Valvola Records Off Tune Festival

Dagli accordi di chitarra di Kurt Vile su un altro palco ha portato il suo sound urticante Pierpaolo Capovilla.

Dopo la storica militanza ne Il Teatro Degli OrroriPierpaolo Capovilla inaugura l’inizio di un nuovo capitolo discografico insieme a Garrincha Dischi, annunciando l’uscita del suo primo lavoro in studio con l’inedito progetto Pierpaolo Capovilla e I Cattivi Maestri, dirompente formazione in cui figurano anche Egle Sommacal (Massimo Volume), Fabrizio Baioni (LEDA) e Federico Aggio (Lucertulas).

Santa Valvola Records Off Tune Festival

Un album dirompente un pugno nello stomaco:

Per raccontare questi tempi di violenza e sopraffazione, il Paese e il mondo in cui viviamo

Queste le parole di Capovilla per descrivere il nuovo album che, in un momento storico colpito da un conflitto senza precedenti nel cuore dell’Europa, ha come tema dominante proprio la guerra. Guerra intesa come violenza nelle sue diverse accezioni, sia essa militare, simbolica o interiore. Sia essa quella che uccide i corpi o quella che ferisce il cuore.

OFF TUNE FESTIVAL

https://offtunefestival.it/ | Officina Giovani – Piazza dei Macelli 4 Prato, 59100 Italia

Reportage con fotografie a cura di Simone Chelucci

Sending
User Review
0 (0 votes)