Cult - ura

ALTAN, Cipputi e la Pimpa

avatar
Scritto da Irene Pagnini

ALTAN, Cipputi e la Pimpa Il mondo com’è… e come dovrebbe essere una mostra a cura di Luca Raffaelli in collaborazione con Kika Altan.

Dal 25 marzo – 30 luglio 2023 presso Pistoia Musei | Palazzo Buontalenti.

segue materiale di stampa ricevuto da Ufficio stampa di pistoiamusei

Disegni originali, opere inedite, sculture in gommapiuma e la riproduzione della casa della Pimpa in mostra a Pistoia per rendere omaggio a uno degli artisti, fumettisti e pensatori più originali del nostro tempo.

Il sentimento umano e paterno di Armando per la cagnolina Pimpa alla scoperta del mondo; la sagacia e il disincanto del metalmeccanico Cipputi di fronte alle trasformazioni sociali; l’ironia quotidiana di Ugo e Luisa, marito apatico e moglie amareggiata alle prese con le piccole grandi cose della vita.

Sono personaggi che il pubblico ama da oltre cinquant’anni e che sono protagonisti di questo progetto realizzato appositamente per l’occasione. Pistoia Musei sceglie di rendere omaggio al grande artista e fumettista Francesco Tullio Altan (Treviso, 1942) offrendo, a pochi mesi dal suo ottantesimo compleanno, un percorso espositivo spettacolare, vario, divertente, capace di far riflettere la comunità sui temi di una società più inclusiva e rispettosa.

ALTAN, Cipputi e la Pimpa Il mondo com’è... e come dovrebbe essere

Con una ricca selezione di disegni originali e inediti, un allestimento coinvolgente che mette in scena i personaggi e gli animali di Altan riprodotti anche in gommapiuma colorata dallo scultore Pietro Perotti, la mostra ALTAN, Cipputi e la Pimpa. Il mondo com’è… e come dovrebbe essere offre anche spazi di gioco dedicati ai bambini che insieme alle loro famiglie potranno divertirsi con la famosissima cagnolina a pois.

Nella prima sezione della mostra, intitolata Il mondo com’è, l’artista rappresenta il mondo reale attraverso le vignette: un mondo sporco e sbagliato, fatto di uomini irrisolti e corrotti, di egoismi ed egocentrismi.

In questa parte trovano spazio le vignette che Altan comincia a pubblicare su «Linus» all’inizio degli anni Settanta, ritraendo personaggi che esprimono con poche parole un concetto illuminante, l’essenza del loro pensiero. L’operaio Cipputi è il personaggio simbolo, ma ci sono anche Italo con baschetto, sigaretta in bocca e mani in tasca, la coppia composta da Ugo e Luisa che affronta con lucida pazienza la crisi matrimoniale, e i protagonisti della vita politica italiana: da Andreotti, Craxi e Bossi fino a quelli odierni.

ALTAN, Cipputi e la Pimpa Il mondo com’è... e come dovrebbe essere

Si passa poi alle strisce di Trino, che raccontano la creazione del mondo da parte di un dio bizzarro e indeciso sottoposto a un altro dio più potente di lui, e alle avventure a puntate – i feuilleton – caratterizzate da una didascalia in cui l’autore si lascia andare a commenti sarcastici sulle gesta e le situazioni vissute dai suoi personaggi. Tra questi Colombo e Ada, che vivono la durezza di un mondo in decadenza in cui ognuno pensa a se stesso, San Francesco in Franz, Friz Melone, Sandokan e molti altri, che sembrano “rassicurarci” sul fatto che il nostro sia davvero il peggiore dei mondi possibili.

La seconda sezione della mostra racconta invece Il mondo come dovrebbe essere, quello dei fumetti che Altan realizza per i bambini, come Kamillo Kromo e la Pimpa,la cagnolina a pois che,grazie all’intuizione di Marcelo Ravoni dell’agenzia Quipos, approda nelle pagine del «Corriere dei Piccoli» diventando nel tempo un personaggio iconico. Qui il mondo è un luogo di accoglienza e di dialogo, dove dare è più bello che ricevere, e qualsiasi incontro è fonte di felicità e di ricchezza interiore.

ALTAN, Cipputi e la Pimpa Il mondo com’è... e come dovrebbe essere

Ad aprire questa parte è una selezione di disegni e fumetti inediti realizzati da Altan in Brasile negli anni Sessanta e Settanta in cui si avverte la ricerca di stili diversi e di un pensiero che è la forza della sua comunicazione. Tra questi, la storia intitolata Kika & Jaime, pubblicata su il «Jornal du Brasil» nel 1974, inedita in Italia e pubblicata per la prima volta sul Giornale della mostra disponibile nei bookshop di Pistoia Musei. Nelle sale successive Kamillo Kromo, l’originale camaleonte protagonista di molti fumetti, insieme ad alcuni esempi dei tanti libri per ragazzi illustrati da Altan.

La parte conclusiva della mostra è interamente dedicata alla Pimpa. Nelle sale vengono esposti i fumetti originali e i cartoni animati, insieme a pagine dei libri illustrati in cui la cagnolina a pois incontra i protagonisti delle fiabe classiche, come Pinocchio e Biancaneve. Nella penultima sala la casa della Pimpa è ricostruita a grandezza di bambino: qui i visitatori più piccini potranno ammirare il vivace arredamento e mettersi a giocare e colorare. Chiude il percorso una sala video con i cartoni animati della Pimpa.

La motra sarà accompagnata per tutta la sua durata da un ricco programma di attività educative e culturali: incontri, giochi, laboratori creativi, letture animate e spettacoli del teatro di figura con i personaggi di Altan. Molte le attività gratuite dedicate alle famiglie, con laboratori per bambini dai 3 ai 10 anni nei weekend. Inoltre, per tutta la durata della mostra sarà disponibile gratuitamente in biglietteria il family kit, una borsa con indicazioni e strumenti per esplorare le sale espositive in autonomia divertendosi.

ALTAN, Cipputi e la Pimpa Il mondo com’è... e come dovrebbe essere

Pistoia Musei ha anche attivato importanti collaborazioni con varie realtà locali e nazionali: i possessori del biglietto di Altan, Cipputi e la Pimpa potranno beneficiare di agevolazioni per l’ingresso al Giardino Zoologico di Pistoia, al Parco di Pinocchio di Collodi e a Collezionando, il festival di fumetto vintage-pop organizzato da Lucca Comics & Games, a Lucca sabato 25 e domenica 26 marzo. Inoltre, per ogni biglietto intero venduto, Pistoia Musei devolverà un euro a Dynamo Camp.

La mostra è realizzata da Pistoia Musei e Fondazione Caript con il sostegno di Intesa Sanpaolo e Conad Nord Ovest, in partnership con Quipos, Coconino Press-Fandango e Franco Cosimo Panini Editore, media partner la Repubblica e Rai Kids, con la collaborazione di Lucca Comics & Games.

Sending
User Review
0 (0 votes)