uau music

Beat Festival, primi nomi: Fulminacci e Marlene Kuntz

BEAT FESTIVAL MARLENE
avatar
Scritto da Elena Barbati

Beat Festival sta scaldando i motori per la sua decima edizione, che continua a prendere forma, annuncio dopo annuncio: fra i primi nomi Fulminacci e Marlene Kuntz.

Fulminacci e Marlene Kuntz

La manifestazione organizzata dall’Associazione Beat 15, con il patrocinio del Comune di Empoli, si svolgerà per ben 7 giorni al parco di Serravalle di Empoli, divisi su due settimane. La prima parte del festival andrà in scena da giovedì 29 Agosto a Domenica 1 Settembre, la seconda da giovedì 5 a Sabato 7 Settembre.

E nella serata inaugurale, di giovedì 29 agosto, Beat ospiterà i Marlene Kuntz, una delle band più rappresentative dell’alternative Rock Italiano, in un concerto speciale per celebrare i 30 anni dalla pubblicazione dell’Album Catartica.

fulminaccu

Il progetto Marlene Kuntz prende vita nel 1990 per opera del chitarrista Riccardo Tesio e del batterista Luca Bergia. Non molto tempo dopo vi si unisce il cantante e chitarrista Cristiano Godano, proveniente dai disciolti Jack On Fire. Arrivano alla finale di Rock Targato Italia nel 1993 e vengono subito notati da Gianni Maroccolo.

Il primo album, “Catartica”, esce nel maggio 1994, ed è pure il primo disco del neonato Consorzio Produttori Indipendenti. Il disco contiene già molti di quelli che diventeranno i “classici” della band, tuttora assai richiesti dal pubblico ai loro concerti.

Catartica ha senza dubbio alcuno avuto il merito di tracciare un segno indelebile nel nostro panorama musicale. Con l’eccellente produzione di Lega e Maroccolo (CCCP e CSI) per la neonata etichetta indipendente di allora Consorzio Produttori Indipendenti, le 14 memorabili canzoni che compongono il disco sono state la risposta alla fame irrefrenabile di un suono diverso di cui soffriva il pubblico italiano dei primi anni ‘90.

Catartica è stato il primo album italiano a soddisfare questa fame di cambiamento, segnando così una strada tutta nuova nel rock indipendente e rinnovando in maniera determinante la scena musicale del nostro paese.

Catartica è il manifesto musicale della band che ha messo subito le cose in chiaro: linee di chitarra che hanno poi ispirato innumerevoli band a seguire, un sound che è diventato sin da subito simbolo assoluto di quel decennio musicale e un songwriting che, fino ad allora, non si era mai sentito prima.

La raffinata poetica di Godano ferisce tutti, subito: termini inusuali, una narrazione molto verbosa e fascinosamente poetica ricca di immagini fantasiose e liriche antisociali che hanno dato vita a frasi indelebili, diventate cult. Un linguaggio crudo e diretto, insomma, che descrive, senza mai banalizzare, il vivere moderno di allora, ma che risulta tremendamente attuale.

I biglietti per il concerto dei Marlene Kuntz sono in vendita sul circuito Dice al costo di 31,50€ compresi diritti di prevendita.

Il concerto dei Marlene Kuntz va ad aggiungersi a quello già annunciato di Fulminacci, che salirà sul palco di Beat Venerdì 30 Agosto.

Anche il cantautore romano Fulminacci sarà infatti protagonista dell’edizione 2024 del festival. Da poco è uscito il suo nuovo album “Infinito +1”.

Quello tra Fulminacci e Beat è un connubio speciale visto che il cantautore ha lanciato il suo album d’esordio, “La Vita Veramente”, proprio sul palco del festival empolese nell’estate del 2019.

Nel 2023 Fulminacci è tornato con i singoli “Tutto inutile”, “Ragù”, “Simile”;Filippo Leroy;, contenuti nel terzo lavoro in studio dell’artista Infinito +1, uscito a novembre e a cui si va ad aggiungere il singolo “+1” gennaio 2024, accompagnato da un video dal forte impatto emotivo.

Per tutte le info è possibile consultare il sito beatfestival.net oppure le pagine Facebook

(@BeatFestivalEmpoli) e Instagram (@beat_festival) della manifestazione.

Sending
User Review
0 (0 votes)