Innovazione digitale

Mipel Milano e CROMIA

mipel milano 2024 croma
avatar
Scritto da Alice Lavoratti

Oggi vi proponiamo il report di una delle fiere che a Milano più importanti in termini di innovazione, tradizione e made in Italy. Parliamo di Mipel Milano, un’evento del mondo del fashion che quest’anno è arrivato alla sua 125a edizione. Di seguito le novità in esposizione e le parole di chi ha collaborato alla realizzazione di uno degli stand più all’avanguardia li presenti: quello di CROMIA.

Cos’è Mipel Milano?

Mipel Milano è una delle principali fiere B2B dedicate alla pelletteria che si svolge due volte all’anno presso il salone espositivo di fiera Milano-Rho. Un’occasione davvero unica di interessante per tutte quelle aziende che hanno voglia di far conoscere il proprio brand. In particolare è un evento dedicato agli artigiani ma anche a tutti quei buyer che hanno voglia di scoprire i nuovi trend in fatto di borse e accessori in pelle.

Mipel è una fiera del settore pelletteria dedicata a buyer e artigiani. CROMIA, stand curato da Franco Pupillo, è stato fra i più innovativi.
Mipel Milano Stand CROMIA

Una fiera che è da sempre ricca di sorprese, qualità e innovazione. Tra marchi storici e nuovi talenti, ecco cosa si è visto nella 125a edizione di questo 2024 svoltasi lo scorso febbraio (in attesa della 126a in programma per il prossimo settembre).

Mipel Milano stand CROMIA

CROMIA: tra colore e creatività digitale

Per conoscere meglio la 125a edizione di Mipel Milano ho pensato di parlare di un’azienda che lavora nel settore moda e pelletteria dal 1963. Sto parlando di CROMIA, ovvero un’azienda che ha unito da sempre tradizione e innovazione.

Per CROMIA essere presenti ad una delle fiere della pelletteria più importanti del panorama nazionale ed internazionale è stato da sempre un punto fermo. Quest’anno hanno dato vita ad uno stand caratterizzato dal colore intenso come vernice che cola. Non solo. Lo stand CROMIA di quest’anno è nato anche dall’unione della creatività umana che si è avvalsa dell’aiuto dell’Intelligenza Artificiale per realizzare alcune delle immagini delle pareti laterali retroilluminanti.

Mipel è una fiera del settore pelletteria dedicata a buyer e artigiani. CROMIA, stand curato da Franco Pupillo, è stato fra i più innovativi.
Ecco lo stand Mipel Cromia 2024

Mipel, CROMIA e le AI

Utilizzare le AI per creare effetti scenografici in fiera oggi si può e CROMIA lo ha dimostrato con il suo nuovo stand per Mipel Milano 2024. In vetrina è stato evidenziato il concetto del potere del colore con l’utilizzo di questo escamotage visual della vernice che esce dai secchi sospesi e finisce sulle borse.

mipel croma 2024
Ecco le pareti create con le AI dello stand di CROMIA.

L’Intelligenza Artificiale è uno strumento che grazie ai potenti algoritmi di apprendimento automatico migliora l’immagine crea contenuti personalizzati e inaspettati, in questo caso specifico ha dato nuova vita alla tradizione di borse in pelle di grande qualità e pregio.

“Come tutte le cose nuove – spiega Franco Pupillo dell’agenzia pubblicitaria Pupillo & Co. che segue CROMIA da anni – l’Intelligenza Artificiale viene demonizzata perché si pensa che possa portare via lavoro molte professioni. Questo è vero, ma non si può fermare il progresso che porterà a nuove competenze. Noi la stiamo cominciando ad utilizzare per creare effetti che con la normale fotografia non si possono ottenere.”

Mipel è anche innovazione e CROMIA lo dimostra!

Come abbiamo visto la fiera milanese di Mipel è innovazione pura e apre le porte anche alle AI per dare vita a concetti totalmente nuovi.

“Nel caso di CROMIA – continua Pupillo – il concetto con cui abbiamo progettato la vetrina era quello del colore che cola dai secchi di vernice e da colore alle borse. Per le pareti laterali dello stand, abbiamo provato a pensare ad immagini fotografiche di colore che cola, ma non ci convincevano. Allora abbiamo provato a descrivere quello che volevamo all’Intelligenza Artificiale ed abbiamo ottenuto un’immagine che ha convinto sia noi che il cliente.”

Grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale molte aziende di moda riescono a riportare in maniera visual nuovi concetti creativi in cui il FASHION si trasforma nel motore della promozione di una moda che si evolve nel tempo senza mai abbandonare la propria tradizionalità.

Sending
User Review
0 (0 votes)